Ictus: cause, sintomi, tipi e trattamentoUn ictus e ‘ molto pericoloso. Se riconosci i primi sintomi di ictus, puoi davvero salvare la vita di qualcuno. Ricorda! Non importa se si tratta di un ictus emorragico o di un ictus ischemico, ogni momento conta! Controlli le cause e i sintomi dell’ictus. Come va il trattamento dei pazienti con ictus? E come dovrebbe essere la riabilitazione dopo l’ictus?

L’ictus è un improvviso disturbo locale della circolazione del sangue nel cervello. In Polonia, ogni anno l’ictus raggiunge CA. 70.000. persone, di cui fino a 30.000 muore in un mese. Di quelli che riescono a sopravvivere alla fase acuta dell’ictus, il 20%. richiede una cura costante, il 30 per cento di aiuto in alcune attività quotidiane, mentre il 50 per cento pazienti con ictus riguadagnano quasi la piena efficienza, sono indipendenti, possono tornare al lavoro.

L’ictus è la terza causa di morte e la principale causa di disabilità in persone di età superiore ai 40 anni.L'ictus è la terza causa di morte e la principale causa di disabilità in persone di età superiore ai 40 anni.

Ma la guarigione dopo l’ictus dipende da quanto velocemente i pazienti andranno a cure specialistiche. Quindi la vita e la salute dei nostri cari spesso dipende dalla capacità di reagire correttamente nel momento del pericolo.

Ictus: tipi. Ictus ischemico o emorragico
Ictus ischemico, o infarto cerebrale, (circa l ‘ 85% dei casi) – la sua causa è ischemia, o arresto improvviso dell’afflusso di sangue al cervello. Un ictus ischemico si verifica quando un coagulo di sangue o una placca aterosclerotica ostruisce l’interno del vaso che fornisce sangue al cervello.

La causa dell’ictus sono i disturbi della circolazione del sangue nel cervello.

Un ictus emorragico del cervello, o un’emorragia cerebrale – da vasi sanguigni danneggiati, il sangue viene versato direttamente nel cervello o nello spazio tra il cervello e il cranio. Il sangue fuori dai vasi distrugge completamente i tessuti con cui entra in contatto.

emorragia intracerebrale-si tratta di sanguinamento nel cervello
emorragia subaracnoidea-extravasazione del sangue nello spazio subaracnoideo più frequentemente associata alla rottura dell’aneurisma
Il Miniudar è un attacco ischemico transitorio. Anche se i sintomi si attenuano abbastanza rapidamente, anche entro un’ora, e la stessa miniudar non è innocua, possono verificarsi più volte e sono di solito il portatore di un ictus maggiore. Si stima che ogni cinque persone dopo un mini-ictus un vero ictus può verificarsi in pochi giorni o settimane.

Ictus maligno-in rari casi ictus ischemico causato da improvvisa chiusura del lume di un grande vaso cerebrale (ad esempio embolia dell’arteria cerebrale centrale) può produrre segni di ictus emorragico.

Ictus-sintomi disturbi sensoriali improvvisi su un lato del corpo (emiphasia) o intorpidimento nel corpo centrale
curvatura del viso su un lato; è particolarmente visibile lasciare l’angolo della bocca
improvviso indebolimento degli arti di una metà del corpo ( hemiparesis) )

I sintomi di un ictus possono verificarsi improvvisamente o i segni premonitori possono comparire per primi. E ‘ meglio conoscerli perché ictus è una condizione pericolosa per la vita e richiede aiuto immediato e specialistico. disturbi improvvisi del linguaggio (parole offuscate, chiacchiere, perdita di capacità di parlare, difficoltà a comprendere il linguaggio)
peggioramento della vista improvviso-caratteristica è l’amblyopia ad un occhio o la metà mancante del campo visivo (destra o sinistra))
vertigini improvvise con disturbi di accompagnamento nel mantenimento dell’equilibrio, cadute improvvise, a volte con doppia visione, problemi di orientamento e disturbi della coscienza
camminata instabile, come un ubriaco

I sintomi di un ictus non appaiono immediatamente.I sintomi di un ictus non appaiono immediatamente.

Prima possono verificarsi sintomi di avvertimento. Questo è chiamato un piccolo ictus, conosciuto anche come ischemia cerebrale transitoria. I sintomi di un piccolo ictus di solito durano 15-60 minuti, le 24 ore più lunghe e scompaiono completamente. Ogni quinto paziente ha segni di avvertimento prima di ammalarsi con un ictus.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here