Trattamento dell’apnea notturna

Russare forte e esplosivo è un segno di apnea ostruttiva del sonno, che colpisce fino al 25% degli uomini e il 10% delle donne. Questo problema di respirazione notturna spesso interrompe il sonno, lasciando le persone stanchi e irritabili durante il giorno. Ma apnea del sonno può anche aumentare la pressione sanguigna e può aumentare il rischio di ostruzione delle arterie cardiache, disturbi del ritmo cardiaco, insufficienza cardiaca e ictus.

Trattamento dell'apnea notturna

Il trattamento gold standard, chiamato pressione positiva delle vie respiratorie o PAP — che utilizza una macchina comodino che fornisce un flusso d’aria attraverso una maschera facciale — è molto efficace. Ma è una vendita difficile per molte persone, che trovano il dispositivo impegnativo da utilizzare in modo coerente. A causa della difficoltà di tollerare il dispositivo, alcune persone non usano il loro PAP machine ogni singola notte, mentre altri lo rimuovono a metà della notte. Tuttavia, risolvere alcuni problemi comuni con PAP può aiutare (vedere “consigli per l’utilizzo di una macchina PAP”).

“Per le persone che usano le macchine PAP, è anche importante ottenere controlli periodici con uno specialista di Medicina del sonno, che può regolare la programmazione della vostra macchina e rendere più facile per voi di utilizzare in modo coerente”, dice il Dr. Lawrence Epstein, medico associato alla divisione del sonno e disturbi circadiani presso L’Harvard affiliata Brigham e Ospedale Femminile.

Consigli per L’utilizzo di una macchina PAP

I primi dispositivi PAP, chiamati continuous positive airway pressure (CPAP) machines, producevano un flusso d’aria che rimaneva lo stesso di una persona inalata ed espirata. Macchine più recenti abbassano la pressione durante l’espirazione (bi-livello o BPAP) o si adattano automaticamente alla pressione più bassa necessaria per prevenire l’apnea (APAP). Molte persone trovano questi sistemi più facili da tollerare. Questi suggerimenti possono anche aiutare:

Assicurati che la maschera combaci bene. Se la maschera è troppo grande, stringere le cinghie che la tengono al viso può irritare la pelle. Se la maschera è troppo piccola, non si sigillerà correttamente, e l’aria potrebbe fuoriuscire intorno ai bordi, forse nei vostri occhi. Prova una maschera diversa se non riesci a sentirti a tuo agio con la tua prima scelta. Coperture morbide della cinghia possono sentirsi meglio sulla pelle. Utilizzare un cuscino letto speciale a forma di per una maschera CPAP e tubing può anche aiutare.

Consigli per L'utilizzo di una macchina PAP

All’inizio, utilizzare la macchina PAP per brevi periodi durante il giorno, mentre si legge o guardare la TV. Vi sentirete più a vostro agio indossando la maschera, in modo che si sentirà più naturale quando si sta cercando di addormentarsi.

Trattare qualsiasi fastidio al naso, alla bocca o alla gola causata da PAP. Provare a utilizzare una soluzione salina o decongestionante spray nasale se il naso è asciutto o soffocante. Molti dispositivi PAP hanno un umidificatore riscaldato per assicurarsi che si sta respirando aria calda e umida attraverso la maschera.

Programmate un orario regolare per pulire la vostra attrezzatura. Pulisci la maschera, il tubetto e il copricapo una volta alla settimana, idealmente nello stesso giorno e nello stesso tempo, in modo da non dimenticare.

Capire apnea

L’apnea del sonno ostruttiva si verifica quando l’eccesso di tessuto intorno alla lingua e alla gola blocca le vie respiratorie superiori. Il blocco causa a una persona di smettere brevemente di respirare dozzine o anche centinaia di volte a notte

Apnea del sonno tende ad essere più comune nelle persone che sono in sovrappeso e che hanno una gola stretta, collo grande e mascella inferiore piccola. Se pensa di poter avere un problema, ne parli con il medico. In passato, la diagnosi di apnea del sonno ha richiesto un pernottamento in un laboratorio del sonno. Oggi, circa il 60-70% degli studi sul sonno per sospetta apnea ostruttiva del sonno sono effettuati con test a casa, dice la Dott. ssa Epstein. I test usano sensori e altri dispositivi che misurano la respirazione e l’ossigeno nel sangue mentre si dorme.

Trattamento di apnea

Perdere peso può migliorare l’apnea del sonno; in modo da può trattare la robustezza nasale, ottenere più esercizio fisico, ed evitare l’alcol vicino a coricarsi. Ma questi cambiamenti di stile di vita non sempre funzionano. Se questo è il caso, e l’uso di una PAP machine si dimostra infruttuoso, un’altra possibile opzione è una terapia per stimolare le vie respiratorie superiori.

Trattamento di apnea

La terapia approvata dalla FDA, chiamata stimolazione del nervo ipoglosso, ha un piccolo dispositivo simile a un pacemaker impiantato chirurgicamente nella parte superiore del torace e un filo che corre sotto la pelle al collo. Il sistema (comunemente chiamato per il suo nome commerciale, Inspire) monitora la respirazione e stimola i nervi intorno alla lingua e le vie respiratorie per evitare che collassino.

Attualmente, la procedura è in corso in centri specializzati su persone con apnea da sonno moderato a grave e un indice di massa corporea di 32 o inferiore che non sono in grado di utilizzare PAP. “La gente sembra tollerare bene il dispositivo, e il tasso di successo è di circa il 60%, rendendolo un nuovo modo promettente per trattare l’apnea del sonno”, dice il Dr. Epstein.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here